Bonus casa:

Tutte le novità sulle detrazioni fiscali

bonus casa ristrutturahouse

Stai pensando di ristrutturare casae acquistare mobili nuovi per dare una sferzata di novità al tuo appartamento? 

Ecco allora cosa devi assolutamente sapere prima di affrontare le spese necessarie!

Da quanto emerge dalla nuova Legge di Bilancio anche per il 2020 sono state confermate le agevolazioni fiscali per la casa.

E allora perché non approfittarne?

Infatti, i contribuenti possono continuare a beneficiare fino al 31 Dicembre 2020 delle detrazioni fiscali sulle spese di ristrutturazione edilizia, efficientamento energetico e acquisto di nuovi arredi sostenute e pagate con bonifici parlanti.

In particolare, i vigenti Bonus casa 2020 che permettono al contribuente di usufruire delle agevolazioni fiscali sono:

  • Bonus ristrutturazioni: permette la detrazione IRPEF pari al 50% per un massimo di spesa di 96.000 euro, ripartita in 10 quote annuali, per chi effettua lavori di ristrutturazione edilizia.
  • Bonus mobili: permette la detrazione IRPEF pari al 50% per un massimo di 10.000 euro. Si ricorda che tale agevolazione spetta solo a chi ha eseguito interventi di ristrutturazione prima dell’acquisto di mobili o di grandi elettrodomestici.
  • Ecobonus: prevede una detrazione IRPEF pari al 65% per tutti coloro che effettuano interventi di risparmio energetico, per un massimo di spesa pari a 100.000 euro da suddividere sempre in 10 quote annuali. Tra gli Ecobonus segnaliamo:
    • Bonus caldaia: la detrazione che spetta varia dallo 0% al 50% e 65% in base al tipo di prestazioni della caldaia acquistata.
    • Bonus finestre ed infissi: agevolabile sia con l’Ecobonus sia con il Bonus ristrutturazioni. In entrambi i casi la detrazione delle spese è pari al 50%.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito dell’Agenzia delle Entrate.

https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/documents/20143/233439/Ristrutturazioni+edilizie+it_Guida_Ristrutturazioni_edilizie_Maggio2019.pdf/ed587c35-c2d6-7346-b79f-e2409b6a8c92

ALTRE NOTIZIE